Dieta ecosostenibile. Come ridurre il consumo di carne

Home \ Blog \ \ Dieta ecosostenibile. Come ridurre il consumo di carne

Dieta ecosostenibile. Come ridurre il consumo di carne

Share this:

Ridurre il consumo di carne deve essere a mio modo di vedere un obbligo morale per ogni cittadino. Non scrivo questo articolo per fare la predica a nessuno bensì per cercare di rendere più consapevoli le persone.

Come ho già detto più volte (vedi articolo su dieta vegana e vegetariana) non sono assolutamente contrario al consumo di carne. Dico solo che bisogna ridurre il consumo di carne! Pensate che per ogni essere umano ci sono 30 animali pronti ad essere mangiati. Già arrivare a 15 significa dimezzare e ridurre il problema.

Ridurre il consumo di carne per diversi motivi

Come ben sappiamo il problema inquinamento dipende molto dagli allevamenti intensivi. Sentiamo parlare quotidianamente di riscaldamento globale e di inquinamento atmosferico, cosa possiamo fare per combattere questi fenomeni? Ridurre il consumo di carne! Dobbiamo sapere che il 14 % delle emissioni totali dei gas serra dipende proprio dagli allevamenti intensivi. Oltre al fatto che la maggior parte dei terreni coltivabili sono “occupati” da foraggio per bestiame. Inoltre il 30% dell’acqua potabile viene usata per il bestiame, e in un mondo dove ci sono bambini che muoiono di sete direi che è poco saggio.

Tanta richiesta porta inevitabilmente a scarsa qualità delle carni con conseguenti problemi di salute per noi consumatori. Il 99% delle carni consumate in USA derivano da industrie e non da allevamenti sani. Quando si lavora sulla quantità la qualità è inevitabilmente scarsa, con animali costretti a non vivere, obbligati a mangiare, fare cuccioli e ingrassare il più in fretta possibile per poi morire. Ridurre il consumo di carne alzerebbe certamente la qualità di vita del bestiame e di conseguenza la qualità della carne. Se l’animale si muove liberamente (e non chiuso in una gabbia come purtroppo spesso accade), mangia in modo naturale e fa una vita serena, la carne sarà di qualità. Ovviamente il prezzo sarà superiore ma ne va della nostra salute, e come detto prima, del pianeta.

Il 70 % degli antibiotici (direi roba non proprio naturale) vengono usati per il bestiame. Un consumo eccessivo di carne rossa possiamo dire che non è salutare. Oltre al fattore antibiotici e ormoni utilizzati per il bestiame, il problema di un consumo eccessivo di carne rossa è il grasso! Problemi di colesterolo e problemi cardiovascolari sono dovuti molte volte ad un consumo eccessivo di carne.

Direi che le motivazioni sono molteplici e varie. Impegniamoci!

Lascia un commento





Alex

Laganà

Nato il 4/2/1993, fin da piccolo pratico calcio, sport che pratico tutt'ora. Durante gli studi universitari lavoro in diversi centri sportivi e palestre, capendo che quello non è l'ambiente che fa per me. Una volta raggiunto il traguardo della laurea nel 2016 inizio così la mia attività di personal trainer e apro il mio studio a Volvera. Nel mio studio seguo i miei clienti in ogni allenamento. Nel mio tempo libero mi piace studiare e ho avuto modo di frequentare diversi corsi, che mi hanno permesso di specializzarmi nel personal training, nella preparazione atletica, nell'allenamento funzionale e nel recupero infortuni. Nel 2019 decido di aprire questo blog per trasmettere le mie conoscenze a tutti coloro che hanno voglia di imparare e desiderano migliorare il loro stile di vita.

132

Codice sconto: lagana10