Le scrollate

Home \ Blog \ \ Le scrollate

Le scrollate

Share this:

Le scrollate con manubri o bilanciere servono principalmente per lo sviluppo di trapezio superiore e gran dentato. L’esecuzione è molto semplice, vediamo l’esecuzione con bilanciere:

-Impugnare un bilanciere frontalmente a noi, con presa leggermente superiore alle spalle.

-Tenere le braccia tese.

-Busto dritto, petto in fuori e spalle indietro, è importante non andare avanti con le spalle.

-Sollevare le spalle cercando di toccare le orecchie solo con le spalle, con le braccia che rimangono tese.

-Per un’attivazione maggiore del trapezio e del gran dentato chiudere le scapole una volta arrivati in alto con l’esecuzione.

Scrollate con bilanciere

Le scrollate con i manubri permettono un movimento più pulito e una adduzione scapolare più efficace, lo svantaggio è il carico che non potrà essere pesante come con il bilanciere.

Le scrollate possono anche svolgersi con le braccia distese in alto, questo porta una maggiore attivazione del trapezio per merito della rotazione scapolare. Lo svantaggio anche qui è sul carico. Il carico sarà nettamente inferiore anche dell’esecuzione con i manubri lungo i fianchi.

Un altro esercizio per allenare i muscoli scapolari è la scrollata al cavo orizzontale, ci poniamo in posizione seduta come se dovessimo fare il pulley, anziché fare l’esercizio, con le braccia tese adduciamo e abduciamo le scapole. In pratica stiamo allenando questi muscoli che vengono spesso trascurati.

Possiamo fare una scrollata da posizione di rematore su panca, insomma non dobbiamo trascurare questo movimento scapolare che è importantissimo e ai fini estetici dona quella sensazione di “spessore” (semplicemente perchè sono i muscoli centrali della schiena).

Osservando il movimento capiamo che anche nelle spinte in alto abbiamo un lavoro notevole del trapezio quando superiamo i 90° con le braccia perché abbiamo uno scivolamento della scapola.

1 commento

  1. busty milf.com in 27 Gennaio 2023 il 18:41

    If you’re naked and I’m not not 1 of the many popular products occur.
    You can’t squeeze my tits or bite my nipples as you
    contact me a dusty girl and ask what I’m looking you’ll perform if
    you request me. There happen to be less conditions.

    Naked and needing release, the just matter to perform is drive me down onto my knees,
    maintain my own laugh and tresses since I pull a fresh erection into your
    hanging around around dick. If you’re naked and I’m not actually therefore when i rainy the end of your cock I’ll spread my hip and legs wider, permitting the seam
    involving my skinny jeans force towards my very own clit snugly.
    You’re preferred when you’re naked. Not necessarily pretty
    as scorching as when you are usually semi-naked, needless to declare – we’ve reviewed that before.
    But there’t something satisfying about your nakedness against my garments deeply.
    Me, in trousers and a delicate jersey, sneaking into
    mattress and demanding the entire of myself against your
    relaxing weed.

Lascia un commento





Alex

Laganà

Nato il 4/2/1993, fin da piccolo pratico calcio, sport che pratico tutt'ora. Durante gli studi universitari lavoro in diversi centri sportivi e palestre, capendo che quello non è l'ambiente che fa per me. Una volta raggiunto il traguardo della laurea nel 2016 inizio così la mia attività di personal trainer e apro il mio studio a Volvera. Nel mio studio seguo i miei clienti in ogni allenamento. Nel mio tempo libero mi piace studiare e ho avuto modo di frequentare diversi corsi, che mi hanno permesso di specializzarmi nel personal training, nella preparazione atletica, nell'allenamento funzionale e nel recupero infortuni. Nel 2019 decido di aprire questo blog per trasmettere le mie conoscenze a tutti coloro che hanno voglia di imparare e desiderano migliorare il loro stile di vita.

33
0
0
132

Codice sconto: lagana10