Elasticità e mobilità per prevenire infortuni

Home \ Blog \ \ Elasticità e mobilità per prevenire infortuni

Elasticità e mobilità per prevenire infortuni

,

Share this:

Avere una buona elasticità muscolare e una buona mobilità articolare serve per prevenire infortuni? Alcuni studi sono discordanti tra loro, troviamo lo studio che indica lo stretching come attività utile alla prevenzione di infortuni e troviamo allo stesso tempo lo studio che indica lo stretching come una perdita di tempo. Cerchiamo di analizzare in modo lucido la situazione. Gli studi possono essere discordanti per diversi motivi, come dico sempre dipende dai campioni utilizzati, e dalle situazioni. Se analizziamo soggetti dotati di buona elasticità e mobilità, un supplemento di allenamento dedicato all’allungamento può risultare effettivamente inutile o controproducente. Se prendo come campione dei soggetti rigidi o poco elastici e li sottopongo ad allenamenti dedicati al miglioramento dell’elasticità e mobilità riscontrerò dei miglioramenti in molti ambiti.

Non si parla di stretching o meno in questo articolo, lo stretching è un mezzo per raggiungere l’elasticità muscolare. Si parla appunto di elasticità e mobilità. Conviene essere rigidi? Credo che tutti noi conosciamo la risposta. Un soggetto mobile ed elastico è sicuramente più sano di un soggetto rigido e bloccato. Pensiamo ad una persona anziana. Che cos’è che rende questa persona meno “giovane”? Oltre alle rughe direi che la scarsa mobilità e la scarsa elasticità muscolare siano fattori che incidono molto. Questo piccolo esempio solo per farvi capire di quanto sia importante avere una buona elasticità e mobilità, a prescindere dagli infortuni in ambito sportivo.

Dobbiamo pensare ai nostri muscoli come ad una serie di elastici. Gli elastici se sono troppo rigidi non esprimono potenza e rischiano di rompersi in fretta. Stesso discorso per un elastico troppo “molle”, non esprime potenza e rischia di rompersi se tirato troppo, appunto per creare forza. Ecco, con questo esempio banale capiamo che è importantissimo avere una buona elasticità e mobilità ma non dobbiamo esagerare all’opposto. Possiamo prevenire l’insorgenza di infortuni come strappi, stiramenti e contratture muscolari lavorando sull’allungamento a fine seduta. E’ sufficiente dedicare 10 minuti al giorno a questo tipo di allenamento che può sembrare noioso ma è molto importante per lo sportivo e non solo.

Lascia un commento





Alex

Laganà

Nato il 4/2/1993, fin da piccolo pratico calcio, sport che pratico tutt'ora. Durante gli studi universitari lavoro in diversi centri sportivi e palestre, capendo che quello non è l'ambiente che fa per me. Una volta raggiunto il traguardo della laurea nel 2016 inizio così la mia attività di personal trainer e apro il mio studio a Volvera. Nel mio studio seguo i miei clienti in ogni allenamento. Nel mio tempo libero mi piace studiare e ho avuto modo di frequentare diversi corsi, che mi hanno permesso di specializzarmi nel personal training, nella preparazione atletica, nell'allenamento funzionale e nel recupero infortuni. Nel 2019 decido di aprire questo blog per trasmettere le mie conoscenze a tutti coloro che hanno voglia di imparare e desiderano migliorare il loro stile di vita.

4
2
132

Codice sconto: lagana10